Supporto psicologico a malati di SLA e familiari in Veneto e Friuli

Supporto psicologico a malati di SLA e familiari in Veneto e Friuli

Il supporto psicologico per malati di SLA e loro familiari
Da diversi anni ad Asla arrivano richieste di sostegno psicologico da parte dei pazienti e dei loro familiari per poter gestire al meglio tutte le problematiche, i vissuti e le emozioni legati alla malattia. I pazienti chiedono di essere rassicurati sulle loro condizioni, di trovare qualcuno che li ascolti, accolga i loro stati d’animo, li aiuti ad accettare la malattia e a vivere in modo adeguato le reazioni psicologiche collegate ai diversi stadi evolutivi della patologia.


Anche i familiari dei malati ci esprimono delle richieste di sostegno psicologico: per saper riorganizzare la propria quotidianità, poter essere un valido e concreto aiuto per il malato affinché lo stesso sappia mantenere un ruolo sociale attivo, per essere aiutati a riorganizzare la relazione tra coniugi anche in seguito al cambiamento dei ruoli e delle responsabilità, per gestire lo stress fisico ed emotivo legato alla malattia, per accompagnare il malato alla morte affinché ci possa arrivare con la maggiore serenità possibile negli stadi finali della malattia.

Per dare risposta ai bisogni espressi da malati e familiari, Asla ha attuato diversi progetti di sostegno psicologico, anche a domicilio, per malati affetti da SLA e loro familiari,
Nello specifico Asla ha attuato i seguenti progetti in diverse zone del Veneto e Friuli Venezia Giulia:
 

 
Supporto psicologico per malati di SLA presso la Clinica Neurologica di Padova
Viene garantito un sostegno psicologico ai malati di SLA e loro familiari che afferiscono all’Ambulatorio del Motoneurone della Clinica Neurologica di Padova.
Per accedere al servizio chiedere della dott.ssa Francescon Patrizia (psicologa-psicoterapeuta) presso la Clinica Neurologica di Padova chiamando il seguente numero: 049/8214261 oppure il numero di cellulare: 3495242268.

Supporto psicologico A DOMICILIO per malati di SLA e loro familiari in collaborazione con la Facoltà di Psicologia di Padova – zone di Padova, Rovigo e Venezia
Viene offerto un servizio di sostegno psicologico a domicilio per malati di SLA e loro familiari sia per la zona di Padova che per la zona di Rovigo.
I docenti dell’Università di Padova – Dipartimento di Psicologia Generale e Dipartimento F.I.S.S.P.A. garantiscono la supervisione degli psicologi che si recano a domicilio. 
Per accedere al servizio contattare l’associazione Asla.

Supporto psicologico ai malati di SLA e loro familiari presso l’ambulatorio integrato dedicato alle patologie neuro-muscolari del Dipartimento Riabilitativo dell’Ulss 9 “Scaligera” e a domicilio
Il progetto si rivolge ai malati e ai loro familiari che afferiscono all’ambulatorio di Marzana e, in particolare, residenti nella zona di Verona. La professionista incaricata è la Dott.ssa Barbara Santini. Vengono proposti anche gruppi di auto-mutuo aiuto per familiari di malati. Per informazioni contattare l’Ospedale Riabilitativo di Marzana al numero: 045/8075111.

Supporto psicologico ai malati di SLA e loro familiari nell’Ulss 10 – Veneto Orientale
Il progetto si rivolge ai malati e ai loro familiari dell’Ulss 10 e zone limitrofe.
Il servizio di sostegno psicologico potrà essere fornito anche a domicilio sia per i malati che per i familiari.
Per accedere contattare la dott.ssa Leila Gasparotto (psicologa-psicoterapeuta) al numero: 3473106649.

Servizio di sostegno psicologico per malati di SLA e familiari a Pordenone e in tutto il Friuli Venezia Giulia
Da settembre 2015, Asla ha avviato un servizio di supporto psicologico ai malati di SLA e loro familiari, in convenzione con l’Azienda per l’Assistenza Sanitaria n. 5 “Friuli Occidentale”. Recentemente, il servizio viene offerto anche in tutto il territorio del Friuli Venezia, a quanti lo richiedono. Il servizio è disponibile anche a domicilio per i malati impossibilitati allo spostamento.
Il sostegno psicologico è svolto dalla psicologa-psicoterapeuta Barbara Zanchettin.
Per eventuali informazioni è possibile chiamare i seguenti numeri:

•Dott.ssa Barbara Zanchettin: 3471105229
•Asla Sezione di Pordenone: 0427/799283

 
Rete e gruppo di confronto tra gli psicologi che seguono i malati di SLA in Veneto e in Friuli Venezia Giulia

Tra tutti gli psicologi che si occupano del sostegno psicologico dei malati di SLA e dei loro familiari anche a domicilio è stato costituito un gruppo di confronto e condivisione. Fanno parte del Gruppo gli psicologi che operano nelle zone di Padova, Rovigo, Vicenza, Verona, Venezia e Pordenone.
Lo scopo del Gruppo è quello di fare rete, di condividere esperienze, scambiarsi opinioni/osservazioni sulle situazioni più complesse, confrontarsi sulle buone prassi per la migliore presa in carico, ottimizzare sforzi e risorse, nell’ottica della collaborazione attiva ed efficace.
L’associazione Asla, attraverso questa scelta, intende diffondere la metodologia della partecipazione condivisa, incoraggiando la collaborazione tra professionisti, in contrasto al “campanilismo” e al successivo isolamento che talvolta si trova nell’associazionismo.

 

 

admin
admin