Dona ora

Trasformeremo il tuo aiuto in azioni per migliorare il presente e il futuro dei malati di SLA.

Donare è vita

La tua donazione sostiene i progetti a favore delle persone malate di SLA e delle loro famiglie.

Ogni contributo è un passo verso cure migliori.

associazione-asla-sostienici

Puoi donare anche con:

Agevolazioni fiscali per le donazioni delle persone fisiche

Le persone fisiche possono infatti scegliere se:

  • detrarre l’importo (per un massimo di 30.000 euro di donazione) al 30%

oppure

  • dedurre l’importo donato senza limite assoluto ma entro il 10% del reddito complessivo dichiarato.

Agevolazioni fiscali per le donazioni delle aziende

Le aziende possono dedurre l’importo donato senza limite assoluto ma entro il 10% del reddito complessivo dichiarato (senza il limite dei 70.000 euro, come precedentemente previsto).

Inoltre, sempre nel limite del 10%, nel caso in cui la deduzione superi il valore del reddito complessivo dichiarato al netto di altre deduzioni, la parte di deduzione non goduta può essere riportata nelle dichiarazioni successive, fino al quarto periodo d’imposta successivo (esempio, una donazione effettuata nel 2018 può essere scontata persino fino al 2023).

Per l’azienda donatrice, l’erogazione liberale segue il principio di cassa.

F.A.Q. / Domande frequenti

La mia azienda può effettuare una donazione?

Sì, ogni azienda può effettuare una donazione.

Quali agevolazioni fiscali ci sono per le aziende?

Le aziende possono dedurre l’importo donato senza limite assoluto ma entro il 10% del reddito complessivo dichiarato (senza il limite dei 70.000 euro, come precedentemente previsto). Inoltre, sempre nel limite del 10%, nel caso in cui la deduzione superi il valore del reddito complessivo dichiarato al netto di altre deduzioni. La parte di deduzione non goduta può essere riportata nelle dichiarazioni successive, fino al quarto periodo d’imposta successivo (esempio, una donazione effettuata nel 2018 può essere scontata persino fino al 2023).

Ci sono agevolazioni fiscali per le persone fisiche?

Sì, le persone fisiche possono infatti scegliere se:

  • detrarre l’importo (per un massimo di 30.000 euro di donazione) al 30%
  • dedurre l’importo donato senza limite assoluto ma entro il 10% del reddito complessivo dichiarato.

Come usate la mia donazione?

Le donazioni ricevute vengono utilizzate per aiutare i malati di SLA in diversi modi: sostenere la ricerca scientifica in collaborazione con l’Azienda Ospedaliera di Padova; sostenere il Centro SLA di Padova; offrire supporto psicologico gratuito ai malati e loro familiari presso le strutture ospedaliere e a domicilio, in Veneto e Friuli Venezia Giulia; offrire un servizio di terapia occupazionale in alcune zone del Veneto e del Friuli Venezia Giulia; garantire ascolto ai malati e loro familiari e fornire informazioni utili per orientarsi rispetto ai servizi socio-sanitari; sollecitare le istituzioni pubbliche a dare le necessarie risposte ai malati.

Devo essere iscritto ad ASLA per fare una donazione?

No, tutti possono effettuare donazioni anche se non sono iscritti.

Cosa fa ASLA e come posso contribuire?

ASLA opera nel territorio del Nord Est e si propone di promuovere la tutela, l’assistenza e la migliore cura per i malati di sclerosi laterale amiotrofica (SLA), per tutelare la dignità personale e la migliore qualità della vita possibile. Le persone possono aiutarci tramite una donazione oppure con il loro sostegno come volontari.
Skip to content